Premi e citazioni

 

Negli ultimi vent’anni il nostro olio ha vinto diversi importanti premi a livello locale, nazionale e internazionale, il che è motivo di grande soddisfazione per una piccola realtà come la nostra.

È stato un vero brivido nel 2002 quando abbiamo appreso che avevamo vinto il secondo premio in un concorso nazionale a Festambiente, un evento annuale (gestito da una delle principali organizzazioni ambientaliste italiane, Legambiente). Due anni dopo abbiamo vinto lì un primo premio e l’anno successivo il nostro olio è stato riconosciuto per la sua eccellenza da Festambiente

Come menzionato in uno dei nostri blog, abbiamo vinto una medaglia d’oro al concorso internazionale dell’olio d’oliva di Los Angeles per il nostro olio 2012. Dopo le medaglie d’argento nel 2014 e nel 2018 abbiamo vinto un’altra medaglia d’oro nel 2019. Nel 2013 abbiamo ricevuto uno dei 12 premi assegnati daDer Feinschmecker (una sorta di Rivista Gourmettedesca) e siamo stati tra i sei finalisti del concorso per gli oli extravergine di oliva Toscano IGP – Colline di Arezzo organizzato dalla Provincia di Arezzo.

Nel 2007 abbiamo vinto il primo premio al concorso internazionale inaugurale, Olio Capitale, organizzato dalla Fiera di Trieste, e abbiamo una bellissima targa in marmo a dimostrarlo. Abbiamo fatto bene anche a livello locale, l’ultimo riconoscimento è stato il secondo premio a dicembre 2017 al concorso annuale indetto dal nostro comune, Cavriglia.

Nel 2018 il nostro olio si è aggiudicato il terzo premio in un concorso oleario internazionale organizzato dall’Associazione Interregionale Produttori Olivicoli a Verona, e nel 2019 abbiamo vinto il primo premio in un concorso internazionale ad Arpino a sud di Roma. Il vero premio in quest’ultimo caso era una tegola con una veduta dipinta a mano di una strada di Arpino: molto originale.

Infine, il nostro olio viene menzionato regolarmente nelle pubblicazioni annuali come la Guida agli Extraverginidi Slow Food e L’Extravergine bilingue (italiano e inglese) a cura di Marco Oreggia. Allo stesso modo, due prestigiosi periodici in lingua tedesca hanno classificato l’olio d’oliva Boggioli tra i migliori in Italia. Ci sono anche stati articoli o menzioni di olio di Boggioli nel Corriere della Sera, de Vinis, Cucina e Vini e La Cucina Italiana.

 

Il Nostro Olio

La  Fattoria

La Zona

Premi

Olio e Altro